joomla templates

E-mail Stampa PDF

Osare bussare alla porta

 

Entrare in relazione

OSARE BUSSARE ALLA PORTA!                            

Il tempo della ricerca e dell’audacia!

 

Il Signore si trova dentro la nostra vita! Il suo Amore interpella ciascuno, ma al cuore di alcuni la sua voce suona come un invito particolare, così forte da superare tutto! Da desiderare che tutta la vita sia orientata in funzione di Lui! Tanto che servirLo e amarLo diventa essenziale!
Vivere per Dio solo!
«Sono felice di appartenere a Dio solo»
diceva S. Giovanna Antida Thouret.
Quando una ragazza s’interroga sulla sua vocazione, dall’inizio alla grande avventura del discernimento della vocazione. Un cammino di ricerca, di dialogo e di preghiera! Alla ricerca della Volontà di Dio che costituirà la sua felicità!

Il primo passo sarà osare parlarne con una persona di fiducia, capace di ascoltare i suoi interrogativi. Seguirà il tempo della maturazione del progetto, durante il quale l’accompagnamento di un prete, una religiosa o una persona competente l’aiuterànel cammino.
In questo percorso, incontrerà dei testimoni, di ieri o di oggi, grandi maestri spirituali o semplici religiosi che svolgono il loro servizio!
Tutti questi passaggi sono importanti, fondanti, ma non sufficienti.
La vita chiede audacia, coraggio e verrà il momento dell’incontro:  

E per conoscere una congregazione, ciò che essa vive nella quotidianità, e scoprire se si è chiamati a vivere lì, è necessario osare bussare a una porta!
Ovunque ci sono delle comunità, che umilmente vivono il servizio ai loro fratelli e sorelle secondo il carisma delle suore della Carità,pregando e lavorando! Lì potrà essere accolta con semplicità e nella libertà!
Questo sarà un momento importante, fondamentale!

 

 

 «Dite che voi siete povere Figlie della Carità,che vi siete donate a Dio per il servizio dei Poveri». (IX, 534-535)

«Per essere vere Figlie della Carità, bisogna fare ciò che il Figlio di Dio ha fatto sulla terra… E cosa ha fatto principalmente? Ha continuamentelavoratoper il prossimo, visitando e guarendo i malati, istruendogli ignoranti perché’ avessero la salvezza. Siate felici, figlie mie di essere chiamate ad una condizione così gradita a Dio.» (IX, 15. )

LA STRADA SEMBRA LUNGA!

La strada che conduce a diventare suore della carità per sempre può sembrare lunga! Ci si può chiedere perché ci vogliano così tanti anni, quando la loro vita sembra semplice e non ci sia poi niente di complicato da capire!
Semplicemente, occorre tempo per scoprirsi! Imparare a conoscersi meglio! A vivere insieme! Per lasciarsi modellare da Dio!
Tempo per rispettare la libertà della giovane donna in cammino e la libertà della Congregazione, perché insieme, sotto losguardo di Dio, si prepari un’alleanza solida per il bene dei poveri!



Indietro
Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3