joomla templates

Giovedì 13 Luglio 2017 20:58

La nostra esperienza con gli anziani

Siamo novizie delle suore della Carità di Santa Giovanna Antida e stiamo facendo il cammino di formazione alla vita consacrata. Armelle, dal Ciad, e Luong, dal Vietnam ci raccontano la loro esperienza della missione con gli inziani. 

LUONG :  Già dall’anno scorso, noi novizie, abbiamo iniziato a collaborare con la Comunità di Sant’ Egidio, questa esperienza ci permette di lavorare insieme per la Chiesa e per il Regno di Dio. Nella semplicità e secondo le nostre possibilità ci rendiamo disponibili a collaborare ai nuovi servizi e alle attività della nuova casa che verrà aperta.

ARMELLE :  Cosa facciamo concretamente? 
Andiamo una volta alla settimana a visitare gli anziani nella zona di San Giovanni; quelli che vivono da soli, che non hanno più nessun parente, o che hanno ancora la famiglia ma che per motivi di lavoro vivono lontano, o anche quelli che pur vivendo in città per impegni familiari e lavorativi non possono andare spesso a trovare i genitori.
La nostra visita agli anziani soli permette loro di parlare, condividere, riaccendere la speranza … Coltiviamo relazioni semplici e amicali con ciascuno tenendo conto dei loro diversi bisogni.
In alcuni casi portiamo loro anche qualcosa per la merenda, oppure prepariamo loro la cena, sistemiamo riordiniamo la casa, li aiutiamo nell’igiene personale (unghie e capelli), rassettiamo i vestiti…

LUONG :  Usciamo anche per brevi passeggiate con chi può camminare. 
Cerchiamo di rendere questo tempo gioioso: cantando, ballando, suonando, leggendo qualche libro, ascoltando la loro storia e raccontando anche la nostra.
Con qualcuno ci capita anche di pregare, di consolarli dando loro fiducia e speranza.
Abbiamo avuto anche dei riscontri positivi da parte dei loro figli che sono contenti della nostra presenza settimanale. E’ per loro una gioia e una sicurezza avere qualcun altro che possa essere vicino ai loro genitori.

ARMELLE :  Quando torniamo in comunità continuiamo a “portare” con noi queste persone ricordandole nella preghiera e condividendo tra noi ciò che abbiamo vissuto nel tempo trascorso con questi nostri amici. 
Tutto questo è davvero poco, ma ci permette di sperimentare la bellezza della vicinanza e rafforza in noi il desiderio di fare della nostra vita un dono d’amore. Per gli anziani le nostre visite sono un’occasione di trascorrere momenti diversi dal solito, sentendosi ascoltati, amati, accolti nella loro realtà di anziani.

LUONG :  Questa esperienza permette a noi, novizie delle suore della Carità che siamo nel pieno del cammino formativo per diventare suore, di vivere concretamente il nostro Carisma e imparare a riconoscere nei poveri, negli anziani, negli ammalati, negli esclusi il Volto di Gesù Cristo e così incarnare le parole di Matteo 25,40: “Qualunque cosa avete fatto ad uno di questi più piccoli, l’avete fatto a me!”.

Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3