joomla templates

Lundi, 03 Décembre 2012 21:22

Novembre 2012 - in Siria

Ad Alep (Siria) - "Ci capita ciò che arriva a tutto lo popolo …” (articolo del giornale “Al Nahar" di Pierre Atallah)          

             Mgr Anis Abi Aad, Arcivescovo dei Maroniti in Siria, è rimasto ad Alep resistendo agli attacchi ed alle atrocità della guerra. Malgrado la tensione e il clima di odio, rimane sul posto, coraggioso, perseverando nella sua missione pastorale che lo spinge a visitare i centri dei profughi e dei rifugiati, ad incontrare le persone di buona volontà di tutti i gruppi armati politici per attenuare le sofferenze del popolo siriano.

           Con una voce estenuata, al suo ritorno da una visita ai feriti negli ospedali, racconta al giornale Al Nahar che la situazione dei fedeli della sua parrocchia non è diversa da quella di tutto il popolo siriano; gli abitanti dei quartieri di Alep, sono sottoposti a carneficine, sono feriti e cercano di sfuggire ai combattimenti rischiando le strade per l'esilio. Il suo lavoro consiste nel gestire queste situazioni e a cercare di risolvere i problemi valorizzando le possibilità esistenti. Aiuta più di 450 persone di ogni confessione ospitati nelle due scuole maronite. Descrive brevemente la situazione umanitaria, le sue visite alle scuole ed alle moschee vicine al vescovato, per aiutare e soccorrere i numerosi profughi. I Padri Gesuiti prendono in carico più di 8OO persone profughe in una delle moschee e dirigono una grande cucina sotto la sorveglianza delle Suore francescane. Vengono distribuiti 6.000 pasti al giorno alle famiglie dei profughi che non hanno un luogo per ripararsi. Un comitato di giovani, sotto la direzione di Padre Mourad Abi Seif, gesuita è incaricato della distribuzione. Il Padre è in contatto con tutti e coordina questo servizio con l’attenzione a chi è più bisognoso.

Secondo il vescovo, dietro la denominazione "l'esercito siriano libero" si nascondono numerosi partiti e gruppi armati, ciò complica la situazione e rende difficile le inchieste ed i passi per aiutare a risolvere i problemi.

Mgr Abi Aad rifiuta ogni segregazione tra cristiani e musulmani. Tutto sono siriani. Spiega anche che le persone ricche e benestanti di Alep hanno trovato una sistemazione in Libano; altri si sono rifugiati sulle coste siriane. Ma gran parte della popolazione, per attaccamento alla Patria ed alla terra, malgrado le recessioni, l'inflazione ed i pericoli incorsi, si rifiuta di partire. Più della metà della popolazione è rimasta in Siria, questo aumenta, il numero delle vittime!

" C'è” afferma l’Arcivescovo, “ solidarietà tra le differenti Chiese e confessioni, per far fronte alla situazione e agli imprevisti. Gli armeni sono i più organizzati; hanno capi di partito che sostengono il responsabile della Chiesa. Tra i cristiani della Siria, sono i soli a godere di questo sistema di organizzazione. Gli altri cristiani che non hanno né capo, né riferimento, né partiti che li uniscono, hanno maggiore responsabilità della chiesa.

Mgr Abi Aad conclude dicendo che non si stanca di soccorrere i profughi e tutti quelli che sono nel bisogno, che la chiesa è aperta a tutti, senza distinzione, senza eccezione e che questa è la sua missione! Manda i suoi saluti in Libano ed agli abitanti di Achrafieh, in cui ci sono state da poco delle vittime a causa di un attentato, e porge le sue vive e cordiali condoglianze alle famiglie colpite da questi fatti di violenza e a tutte le persone che soffrono.

La sua preghiera ed i suoi auguri affinché la pace ritorni in Libano ed in Siria!


Back
Partout | dans le monde

passpartDécouvrez la revue des Sœurs de la Charité de sainte Jeanne-Antide Thouret : une fenêtre sur la Congrégation, l’Eglise, le monde.

Si vous désirez connaître la revue et recevoir un numéro en hommage, vous pouvez envoyer votre demande à cette adresse e-mail :
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Publications

filo1

Cette rubrique présente les livres principaux qui regardent l'histoire de la Congrégation, la vie de Sainte Jeanne Antide et les Saintes. Et Cahiers spirituels, DVDs, ...libri



leggi

Renseignements utiles
 Links
filo3
 Contacts
filo3
 Aire Réservée
filo3
 Recherche et aire réservée
filo3
 Inscription au Newsletter
filo3
Suivre la Direct
filo3