joomla templates

Sabato 05 Gennaio 2013 13:12

Dio vicino in terra di Buddha

134

In quest'Anno della Fede appena iniziato, voglio voltarmi indietro e rivivere i mesi trascorsi, in una semplice e rapida cronistoria, per raccontarvi come le 'parole' dell'annuncio del Dio vicino, qui in questa terra del Buddha, sono state proclamate e vorrei tentare di leggere un evento significativo per ogni mese alla luce del cammino di fede.

            Gennaio 2012 : nella nostra diocesi di Chiang Mai si e' aperto l'Anno dei Giovani e una bella Croce di bambu' e' stata portata a spalle in tutte le zone: occasione di preghiera piu' intensa, di riscoperta della propria fede come ricerca e incontro per un adesione sincera e piu' radicale a Gesu'.

            Febbraio : nella memoria della Madonna di Lourdes, abbiamo incoronato di fiori la nostra piccola statua, posta in una grotta nell'angolo del giardino, con i fiori dipinti dai nostri preziosi ragazzi 'diversamente abili'. La fede come gesto di confidenza.

            15 Marzo: Konlawat ci ha salutato alle 8 del mattino per ritornare come un fiore candido purificato da 9 mesi di sofferenze, tra le braccia di Dio Padre. Lui, un bimbo di etnia lahu che stava in ospedale, come Gesu' nel Tabernacolo in attesa della visita di un amico. E il nostro stargli vicino nell'ultimo periodo della sua vita terrena, e' stato nella fede come la nascita di un 'altro 'sguardo.

            Aprile: durante la Veglia di Pasqua, Chaba, Natnicia e Wilaiphon, hanno ricevuto il Battesimo. La fede come Vita nuova, vittoriosi sulle forze del male.

Alla fine del mese, le ragazze del Nemesia's House sono rientrate dalle vacanze e hanno iniziato un nuovo anno scolastico con un camposcuola-full immersion. I temi affrontavano un largo raggio di interessi : Vita Comunitaria in un gruppo di pari; Trasgredire le regole: indispensabile sfida?; il Rapporto con Dio: 'gusto e colore' nella quotidianita'; Galateo thai, etnico ed europeo: le buone maniere a tavola e con gli ospiti; primi passi nella danza “Hip Hop”; ripasso d'Inglese e di Dattilografia; condivisione esperienziale di una Famiglia di Volontari Laici in Thailand e, conclusione, Gara di cucina.

            27 Maggio, abbiamo accolto la Croce di bambu' dell'Anno dei Giovani nella nostra parrocchia. Il Vescovo ha celebrato con noi la Pentecoste e una delle nostre ragazze, appena battezzata, ha ricevuto la Cresima. Al Nemesia's House la Croce e' arrivata il giorno dopo la Pentecoste come 'il testimone della staffetta' da ricevere e rinviare. Le ragazze, nella notte, si sono alternate in gruppetti di 3 persone per pregare sotto la Croce in ascolto e nella condivisione della Parola. E pensare che solo 2 su 13 sono battezzate: la fede come cammino di scoperta.

            Giugno: gli educatori del Centro diurno disabili e l'educatrice con le ragazze dell'ostello , hanno continuato con coraggio e sacrificio, tutto il servizio della pluristruttura Nemesia's House. Ottima occasione per mostrare nella quotidianita' la fede e le convinzioni interiori. 'la fede senza le opere e' morta' (Gc.2,17)

            Luglio: ho ricevuto il bel dono del pellegrinaggio a Lourdes con l'Unitalsi Marche. Nell' incontro con Maria Immacolata, ho conosciuto s.Bernadette e sui suoi passi ho riscoperto la gioia di una fede semplice ma forte.

            Agosto: al Nemesia's House abbiamo accolto degli ospiti per alcuni giorni. Prima, una famiglia italiana, gia' volontari per un mese a Bangkok presso una casa per bambini diversamente abili; poi, una ragazza brasiliana. L'esperienza seppure breve e' stata per tutti molto arricchente.La fede come scambio di doni.

            Settembre: una coppia di italiani ci ha regalato un mese di servizio semplice e caloroso. La fede come comunione e servizio.

            Ottobre : mese dedicato al rosario e alla missione. La sera, abbiamo recitato il rosario nelle famiglie del nostro villaggio. A Chiang Mai, il Vescovo ha riunito tutti i missionari della sua diocesi per una conoscenza reciproca e per un ascolto dei bisogni delle varie realta'. Un professore dell”universita' di C.Mai, sociologo e antropolo, ci ha illustrato sinteticamente la condizione attuale della societa' thai. La fede come annuncio di speranza.

            Novembre: per la festa di Tutti i Santi nella nostra cappella di villaggio abbiamo avuto la sorpresa e la gioia di accogliere, come ospite, il Superiore dei Monaci buddisti del Tempio del nostro villaggio. I buddisti, come noi in questo mese, celebrano e fanno offerte per i defunti. La fede come dialogo e incontro. A fine mese, noi suore della carita', abbiamo celebrato, nel Laos, l'assemblea provinciale di nominazione del nuovo consiglio provinciale del Sud-est Asiatico (VietNam, Laos e Thailandia).

            8 Dicembre: la festa dell'Immacolata, 9^ anniversario della presenza della nostra comunita' qui nel nord della Thailandia, ci regala la gioia dell'inizio di una “nuova” comunita' con l'ausilio di 2 suore laotiane. La fede come abbandono alla volonta' di Dio.

            Nella seconda settimana di Avvento, l'11 dicembre, Natapat a soli 8 anni ci ha regalato una lezione indimenticabile. E' stato ricoverato 5 mesi per un tumore al cervello, accompagnato, alternativamente, dal nonno o dalla nonna paterni senza tregua, senza lamentele. La sua ultima settimana gli somministravano morfina per sedare il dolore, ma lui e' sempre rimasto cosciente e nonostante gli occhi chiusi, stringeva la mano di chi lo accarezzava; fino all'ultimo minuto, quando dopo aver stretto quella della mamma, si e' spento per riposarsi. Natapat ha vissuto l'avvento per degli anni: la mamma l'aveva abbandonato da piccolo, ma lui non l'ha mai dimenticata. Lei aveva fatto sapere che non voleva vederlo cosi, percio' non e' mai andata a trovarlo... e lui pur di averla con se' un breve attimo, e' andato incontro alla morte. Avvento: attesa di chi si ama, di colui/colei in cui si ripone la propria fiducia e nella certezza che verra'.

            Si, ancora una volta 'un Bimbo ci e' stato donato' perche' comprendiamo la profondita', l'ampiezza dell'amore di Dio che e' stato riversato nei nostri cuori e si e' manifestato in Gesu', l'Emmanuele, il Dio-con-noi

                                  

Vorrei poter raggiungere tutti e ciascuno per annunciarvi questa bella notizia.

Felice Anno Nuovo nella gioia che viene solo dalla Fede.

 

Noi Suore della Carita' , collaboratori, ragazze dell'ostello

e i giovani 'diversamente abili ' del Disabled Day Care Center

Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3