joomla templates

Martedì 10 Ottobre 2017 16:36

La carità globalizzata-Simposio Famvin

La carità globalizzata, il sogno che la Famiglia Vincenziana nei 400 anni di celebrazione del Carisma vuole rendere realtà

«Se si sogna da soli, ciò che si sogna resta solo un sogno; se invece si sogna insieme, quel sogno diventa realtà!»: Vincenzo de' Paoli era solito affermare che il nostro dovesse essere un amore affettivo ed effettivo. Contemplare Gesù attraverso i poveri e contemplare i poveri attraverso Gesù rende il nostro amore affettivo; la collaborazione, la preghiera, la riflessione, l’organizzazione ed il servire insieme rendono, invece, il nostro amore effettivo». Questo uno stralcio della lettera che Padre Tomaž Mavrič C.M., Superiore Generale della Congregazione della Missione e delle Figlie della Carità, 24° successore di San Vincenzo de' Paoli, indirizza alla Famiglia Vincenziana alla vigilia del Simposio che si aprirà giovedì prossimo a Roma, una delle 4 iniziative cardine di questo Anno Giubilare dal tema “Ero straniero e mi avete accolto” (Mt 24,35) insieme al pellegrinaggio del Cuore di San Vincenzo de’ Paoli, l’Alleanza globale della Famiglia Vincenziana per i senza fissa dimora e il “Vincentian Film Festival”, iniziative tese a rendere reale un sogno: globalizzare la carità in tutto il mondo.Una Famiglia, quella Vincenziana, nata da una duplice forte esperienza vissuta da San Vincenzo de' Paoli nel 1617 in Francia: nel villaggio di Folleville apprese la povertà spirituale del popolo rurale e nella città di Châtillon si trovò di fronte alla povertà materiale. Due avvenimenti che avviarono la sua conversione personale e dopo i quali iniziò a rispondere ai bisogni urgenti che aveva scoperto. Il suo approccio era alla persona nella sua interezza, aiutando in modo olistico tutti i tipi di povertà: spirituale, emotiva, fisica, materiale. Da quel piccolo “chicco” di senape nel 1617, la Famiglia Vincenziana è diventata oggi un grande albero, composto da oltre 200 Rami (associazioni laiche e Congregazioni di vita consacrata) con circa due milioni di membri in oltre 150 paesi e fra di essi anche uomini e donne che, pur non appartenendo formalmente ad un particolare Ramo, sono ispirati all’esempio di Vincenzo de' Paoli nel servizio dei poveri.

Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3