joomla templates

Mercoledì 10 Ottobre 2018 23:53

Ciad festa di san Vincenzo a Koumra

La celebrazione della festa di San Vincenzo de’ Paoli a Koumra in Cameron

Dal 29 al 30 settembre scorso, la famiglia vincenziana si è riunita per festeggiare insieme e sottolineare una data storica: i 400 anni del carisma di san Vincenzo de’ Paoli e della sua speciale attenzione ai poveri. 

I vari membri si sono ritrovati per la veglia di preghiera. La celebrazione eucaristica dell’indomani ha chiuso questo momento fraterno di famiglia.

Alla fine della serata del 29 settembre ci siamo ritrovati sulla terrazza della comunità di Koumra per la veglia di preghiera, durata un’ora, nel bel mezzo di una notte oscura, attorno all’icona del nostro padre spirituale, monsieur Vincent.

Suor Anna Rosa, suora della Carità e padre Leone, lazzarista, incaricato della liturgia, ci hanno accompagnato durante il tempo del raccoglimento e della preghiera. Ci siamo quindi presentati in base al gruppo di appartenenza: Lazzaristi, Figlie della carità, amici di santa Giovanna Antida e la società di san Vincnezo de’ Paoli. Tra noi c’erano tre preti della missione: Leon, Silvano, Ambrogio, una figlia della Carità, sedici membri della Conferenza di san Vincenzo de’ Paoli, tutti provenienti da  Mondou; otto amici di Giovanna Antida provenienti da N’Djamena, Bam, Goré, Goundi, Sart, Koumra; otto suore della Carità, ciascuna in  appresentanza della propria comunità: N’Djamena, Bam, Goundi, Sarth. Abbiamo avuto la gioia di celebrare la festa con tre laiche italiane, membri dell’assistenza sociale dell’Italia: Barbara, Rachele, Antonella, in visita in Tchad.
Una breve preghiera a Maria ha concluso la nostra serata.
Il giorno dopo, ossia il 30 settembre, all’interno della messa domenicale, durata due ore e mezza, nella chiesa colma di fedeli, abbiamo ringraziato tutti insieme il Signore. Il parroco ha commentato nel suo ringraziamento: “Se san Vincenzo de’ Paoli tornasse tra noi oggi, direbbe che non è stato fatto niente”. Questa considerazione ci ha interpellato sulla necessità di una testimonianza della vita religiosa oggi che dovrebbe trasformare le nostre società e toccare con mano  l’urgenza di essere prossimi con i poveri.
Finita la Messa ci siamo ritrovati, per il pasto, nel chiostro del convento di Koumra.

All’aria aperta sotto l’albero della Karità, abbiamo condiviso questo momento di gioia e di fraternità con tutti i poveri che la comunità di Koumra sostiene quotidianamente secondo i bisogni.
Tutto ciò è avvenuto in presenza del sindaco della città di Koumra che ha voluto prendere parte a questa festa.

Possiamo dunque continuare a servire il Signore secondo lo spirito di san Vincenzo  de’ Paoli, perché chi ha preso parte a questa festa puo’ solo affermare che esiste la gioia nel festeggiare Monsieur Vincent, che non c’è altro da fare che annunciare l’amore, rivivendo la testimonianza delle opere da lui compiute nel passato e che non c’è altro compito per noi che quello di annunciare la speranza in questo mondo disperato. 


 

Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3