joomla templates

Mercoledì 03 Luglio 2019 11:44

EGITTO Il Cammino della Sacra Famiglia sia Patrimonio Unesco

3 luglio 2019 - Il Ministero egiziano per le antichità ha curato la pubblicazione in lingua inglese e araba di un fascicolo illustrato sul “Cammino della Sacra Famiglia, l'itinerario che unisce i luoghi attraversati secondo tradizioni millenarie da Maria, Giuseppe e Gesù Bambino quando trovarono rifugio in Egitto per fuggire dalla violenza di Erode. Il dossier, intitolato “Stazioni del viaggio della Sacra Famiglia” fa parte delle iniziative messe in campo dalle autorità egiziane per arrivare a far inserire il “Cammino” della Sacra Famiglia nella lista dei siti riconosciuti come “Patrimonio mondiale” dall’Unesco.

Il fascicolo contiene documentazione e foto sui vari luoghi che fanno parte dell’itinerario, come i monasteri del Wadi Natrun, il cosiddetto “Albero di Maria” a el Matariya (sobborgo del Cairo), la chiesa della Vergine Maria a Jabal al-Tayr (provincia di Minya) e il monastero di Deir al Muharraq, nel governatorato di Assiut, dove la Sacra Famiglia, secondo tradizioni locali, si stabilì per più di sei mesi in una grotta poi inglobata nell’antica chiesa della Vergine. Khaled al Anani, Ministro egiziano delle Antichità, ha rimarcato in recenti interventi pubblici la rilevanza storica e ecclesiale della permanenza della Sacra Famiglia in territorio egiziano, rilanciando le ipotesi storiche secondo Gesù Bambino, la Vergine Maria e San Giuseppe rimasero in Egitto per diversi anni, facendo ritorno in Palestina dopo la morte di Erode. Sono almeno 25 i luoghi che rivendicano di essere stati toccati dalla Sacra Famiglia durante la sua fuga in Egitto.

Ormai da tempo, come documentato dall'Agenzia Fide, le autorità egiziane sono impegnate a promuovere anche in chiave turistica il “Cammino della Sacra Famiglia” in Egitto. Il 4 ottobre 2017, Papa Francesco, nel contesto dell'Udienza generale del mercoledì, aveva salutato una folta delegazione egiziana giunta a Roma per promuovere i pellegrinaggi lungo il “Cammino della Sacra Famiglia”. (GV) (Agenzia Fides 2/7/2019)


Indietro
Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3