Wednesday, 14 August 2019 17:00

Buona festa dell'Assunzione

La festa dell'Assunzione celebra l'entrata in cielo e l'incoronazione della Beata Vergine Maria a regina del cielo e della terra.

Nonostante la discrezione dei Vangeli, i primi cristiani hanno cercato di riflettere sul ruolo di Maria nella loro vita di fede e sul modo di celebrare gli ultimi momenti della sua esistenza terrena.

Per l'unicità della sua cooperazione alla storia della salvezza, si é diffusa la credenza che vede il transito della Vergine Maria da questo mondo al cielo, come un sonno, una Dormizione che consiste nel passaggio, nell’elevazione, del suo corpo e della sua anima, al cielo.

Papa Pio XII, nel 1950, ha proposto una definizione più precisa: "La Vergine Immacolata, preservata da Dio da ogni violazione della colpa originaria, compiuto il corso della sua vita terrena, fu elevata corpo e anima alla gloria del cielo, ed esaltata dal Signore come Regina dell'universo, per essere più pienamente conforme al suo Figlio, Signore dei signori, vittorioso sul peccato e sulla morte". E questa definizione fa ora parte dei dogmi della Chiesa.

La liturgia dell'Assunzione celebra Maria accanto al Figlio, con il suo corpo glorioso e con la sua anima; in lei Cristo conferma la propria vittoria sulla morte.

Maria realizza così lo scopo per cui Dio ha creato e salvato gli uomini, poiché in lei, i cristiani contemplano il proprio destino e scelgono di unirsi, a loro volta, a Cristo Salvatore.

Questa contemplazione rafforza la fiducia nell'intercessione di Maria: dal cielo, insieme a Gesù suo Figlio, ella è sempre pronta a "guidare e a sostenere la speranza del Popolo di Dio che è ancora in cammino".