joomla templates

Venerdì 15 Febbraio 2013 12:54

Ad Elbasan: incontro di fraternità e di formazione

E' consuetudine per noi suore dell' Europa Orientale che ci troviamo in Albania incontrarci negli ultimi giorni dell'anno per stare insieme e vivere un momento di formazione sotto la guida di sr. M. Renata, la nostra superiora regionale.

Incontrarsi è sempre bello, anche per noi di Elbasan che abbiamo l'impegno di accogliere e di ospitare le sorelle delle altre comunità, ma ci organizziamo per tempo e la gioia di stare insieme supera la preoccupazione di far star bene tutte.

"Le relazioni affettive" è stato il tema su cui abbiamo lavorato quest'anno, un tema importante per la nostra vita, perché dalla nostra capacità di relazione e dalla nostra maturità affettiva dipende la nostra capacità di amare e di metterci in rapporto non nel possesso dell'altro, ma nel dono di noi stesse. Sono le relazioni mature che ci aiutano a vivere " la grande assenza, il vuoto" determinato dal nostro voto di castità; esse possono aiutarci a vivere con gioia, "come parte di una storia d'amore che è il mistero profondo di ciascuna vita umana , come segno di quell'amore di Dio che chiama ogni essere umano alla pienezza della vita" senza che essa diventi arida e sterile. Un tema che abbiamo trovato importante per noi stesse, ma che abbiamo accolto con gioia quest'anno in cui le nostre giovani sono invitate a riflettere sul voto di castità. Come comunità vorremmo saperle aiutare ad amare bene e in pienezza, da religiose caste, disposte a dare la vita per i loro amici, per i poveri, senza che con ciò debbano sentirsi sacrificate o deprivate. Sappiamo farlo? Il tema trattato da sr. M. Renata è stato chiaro e ben articolato, illuminante per ciascuna di noi per uno sguardo interiore sul proprio vissuto,, sulla propria emotività e sensibilità, ma senza rimanerne imprigionate, per vedere se amiamo e come amiamo.

La nostra cultura dà molta importanza alle emozioni, ma la relazione non è solo fatta di emotività. Nella nostra vita affettiva noi soffriamo di uno squilibrio dovuto ad un "eccesso di emozioni forti" a discapito del raccoglimento e diventa difficile per noi emozionarci per cose semplici. Per questo siamo alla ricerca di nuovi contatti anche virtuali, di immagini, informazioni, mentre solo il silenzio, la solitudine, la quiete sono la via per penetrare nell'anima e far sì che l'incontro umano diventi comunicazione profonda, condivisione, sensibilità. La maturità affettiva è frutto di un lungo cammino che comprende il nostro rapporto con Dio e con gli altri, con il nostro vissuto, perché ogni situazione, positiva o negativa, ogni contesto, ogni persona diventi mediazione della volontà del Padre che forma in noi gli stessi sentimenti che sono in Gesù Cristo. Il perfezionismo e la mancanza di "mezze misure", l'incapacità di accettare le molte sfumature della realtà ci porta a deformarla e ad irrigidirci sui nostri schemi impedendo il dialogo e la crescita.

Concetti che crediamo di sapere, ma che non sono mai abbastanza interiorizzati ed hanno bisogno di essere sempre ripresi, essere macinati piano piano, come ha detto qualcuna di noi. La parte pratica, guidata da sr. Mihaela Branici ci ha aiutato a scoprire cose nuove di noi, anche di quelle non più giovani che pensano ormai di conoscersi abbastanza o di aver raggiunto un certo equilibrio e una buona serenità; scoprire, invece, che si è ancora capaci di emozionarci profondamente e che bisogna mantenere il contatto con noi stesse, occorre saperci ascoltare per sentirci vive è importante ed è motivo di quella gioia di cui si nutre la nostra gratitudine al Signore. Questa gioia ci è necessaria per noi stesse e per testimoniare che la nostra vita donata al Signore è una vita in pienezza, e siamo state capaci di lasciarci toccare dall'amore che è Dio per diventare a poco a poco sempre più vive.

Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3