joomla templates

Sabato 05 Aprile 2014 09:51

In Rwanda, dopo 20 anni

Carissimi Aja, suore e laici, domenica 6 Aprile ricorre il ventenale dell'inizio del genocidio in Rwanda. In allegato Vi invio un messaggio scritto da Maurizia Barbieri, volontaria reggiana che attualmente presta servizio in Rwanda con  una preghiera che estendiamo a tutte le popolazione che stanno soffrendo per le tante guerre che  insanguinano il mondo. Preghiamo per tutti i bambini non nati, per i bambini vittime di violenze, per i bambini che soffrono per la fame e per le malattie.  Uniamo in questa preghiera il ricordo di tanti fratelli cristiani   che ancora oggi per difendere la propria fede perdono la vita (ricordiamo quanto sta avvenendo in Pakistan e in Nigeria). Preghiamo per le nostre suore impegnate in tante missioni di "frontiera" al servizio degli ultimi, dei più poveri,facciamo sentire loro la nostra presenza con la preghiera e con l'aiuto concreto.      Gabriele Rossi, AGA

“Quest'anno, il ventesimo dal genocidio, tutte le celebrazioni commemorative sono accompagnate e inserite nella Liturgia, come cammino verso la Pasqua:

“Questa malattia non porterà alla morte, ma è per la gloria di Dio, affinchè per mezzo di essa il Figlio di Dio venga glorificato”

Già dal 7 gennaio, fino al 7 aprile, una torcia, luce per ricordare, portata da ragazzi ventenni, è passata, girando tutto il Rwanda, nei luoghi-sacrario, Luce di Speranza  per una Vita Nuova

Nelle nostre parrocchie delle Case Amahoro, celebreremo:

a Mukarange, il sabato 12 aprile con il Vescovo, anche la memoria di tutti i sacerdoti-donati, per restare vicini ai loro parrocchiani,

a Kabarondo, la domenica 13, delle Palme, nella seconda messa  “Sei giorni prima della solenne celebrazione della Pasqua, quando il Signore entrò in Gerusalemme, gli andarono incontro i fanciulli, portavano in mano rami di palma e acclamavano: Osanna nell'alto dei cieli”

a Bare il mercoledì santo, 16 aprile   “Per te io sopporto l'insulto, e la vergogna mi copre la faccia; sono diventato un estraneo per i miei fratelli, uno straniero per i figli di mia madre..Vedano i poveri e si rallegrino; voi che cercate Dio fatevi coraggio, perchè il Signore ascolta i miseri e non disprezza  i suoi che sono prigionieri.”

Aiutaci Signore a testimoniare ciò che celebriamo, che l'Eucaristia, tuo corpo e tuo sangue, sia comunione, compassione, condivisione nel nostro vivere quotidiano, che la tua Luce sia Illuminazione per tutti i popoli  e i loro governanti, che la Tua Pace possa penetrare ogni nostro agire, ti preghiamo nel Signore sempre.                                               mauri    

- Ricordati di donare il tuo 5xmille della dichiarazione dei redditi alla nostra fondazione, Fondazione Thouret,
il codice fiscale da indicare è: 97745070587
Info: www.fondazionethouret.org

 

 



Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3