joomla templates

Mercoledì 11 Marzo 2015 16:24

Famiglie rifugiate: lettera al Papa

"La nostra unica colpa è quella di portare il nome del nostro Signore Gesù"
Riportiamo il testo integrale della lettera consegnata a Papa Francesco, al termine della messa del mattino alla Casa Santa Marta, da Padre Rifat Bader, di Amman (Giordania) e parroco a Naour, a nome di alcune famiglie irachene rifugiate da alcuni mesi

Padre Affettuoso,

Noi, i cristiani Iracheni, presenti ora in Giordania e costretti ad emigrare dalle nostre terre, a causa del potere del demonio delle tenebre e della schiavitù, nonostante noi non abbiamo commesso alcun male che giustificherebbe la nostra fuga.

La nostra unica colpa è quella di portare il nome del nostro Signore Gesù Salvatore e le nostre buone opere di amore e di pace verso tutte le creature.

E dopo che loro ci hanno messi di fronte alla scelta se essere cristiani o essere uccisi siamo dovuti scappare dalle nostre terre con il Nostro Cristo, con la nostra fede e con i nostri principi.

Abbiamo scelto di andare via lontani dalle nostre case e dal nostro paese che amiamo, preferendo diventare stranieri in una terra straniera, con tutto il dolore e la sofferenza che ne consegue, piuttosto che diventare parte di quel male e di quella violenza inumana contro gli innocenti.

Noi abbiamo scelto di scappare lasciando tutto quello che era a noi caro, case, terre, proprietà. per diventare parte del santo gregge di Cristo, seguendo, con convinzione e gioia, le tappe della Via Crucis con Gesù Crocifisso, per essere degni di essere fra i suoi agnelli membri del suo santo gregge.

O Padre Nostro, sappi che la nostra fede oggi è molto più forte di prima. Non abbiamo paura di niente perché siamo convinti che Dio e' con noi, e la Vergine Maria, Madre del Salvatore, ascolta le nostre preghiere e richieste e risolve i nostri problemi che affrontiamo ogni giorno.

Ciò è proprio quello che sentiamo e viviamo ogni giorno. Rendiamo grazie sempre al Signore affinché possiamo riunirci a lui.

O Padre buono, semplice ed umile, ti chiediamo di pregare ed agire per noi e per i nostri popoli feriti nel mondo arabo,  affinché la pace di Cristo possa dominare. Ma prima vogliamo pregare per tutti quelli che sono causa di tutto questo male e quelle opere malvagie.

Vogliamo pregare per tutti coloro che hanno fatto spargere il sangue di molti innocenti osservando le leggi del male e delle tenebre.

O Santo Padre vogliamo che Lei preghi perché possano pentirsi davanti al loro Creatore, perché possano diventare strumenti di pace e di amore e non più strumenti in mano al maligno, cosi che possano diventare dei veri figli di Dio.

Noi pregeremo O Padre Santo Gesù amore affinché possa darvi la buona salute e la buona volontà e l'illuminazione in modo che così possiate continuare quello che avevano iniziato i vostri predecessori, da San Pietro a San Paolo fino al Santo del Secolo, S. Giovanni Paolo II, ed al resto dei discepoli.

Infine, e nel nome di Cristo vi vorremo ringraziare perché ha avuto il tempo di leggere la nostra umile lettera.

Chiediamo al Signore di darvi forza e coraggio per poter essere sempre al servizio dei poveri in tutto il mondo. Che il Signore possa essere al vostro fianco dovunque andate. Ringraziamo la chiesa cattolica locale , e la Caritas Giordana per tutto il bene che hanno fatto  per noi, dopo la nostra fuga.

La fraternità di Gesù.

Famiglie irachene nella parrocchia di Naour / Amman - Giordania

Rappresentati da / Jamil Elias Ayoub - 2 marzo 2015 (sito Zenith)

Last modified on Venerdì 13 Marzo 2015 13:29
Indietro
Partout | dans le monde

passpartScoprite la rivista delle Suore della Carità di Santa Giovanna  Antida Thouret: una finestra sulla Congregazione, la Chiesa e il mondo.

Se desiderate conoscere la rivista e ricevere un numero omaggio, potete inviare la vostra richiesta a questo indirizzo e-mail:
m.jacqueline@suoredellacarita.org

www.partoutdanslemonde.it

Pubblicazioni

filo1

Questa rubrica presenta i libri principali che riguardano la storia della Congregazione, la vita di santa Giovanna Antida e delle Sante. E poi Quaderni Spirituali, DVDs, ...libri





leggi

Utility
 Links
filo3
 Contatti
filo3
 Area Riservata
filo3
 Richiesta accesso Area riservata
filo3
 Iscrizione Newsletter
filo3
Segui la diretta streaming
filo3