Stampa

Dappertutto nel mondo



Dappertutto nel mondo!

Lo Spirito ci rende capaci come Giovanna Antida, di attraversare i mari e andare fino ai confini del mondo « Dio è ovunque, questo ci basta!»
E’ la Chiesa che ci invita a “diffondere il Vangelo in tutto l’universo, a pregare incessantemente perché il grano nuovo cresca!”
Sorelle, noiche siamo venute, e veniamo, dai paesidell’Europa, con il suo patrimonio di cultura e di fede,

Noi, che veniamo dai popoli dell’Africa, dacomunità vivaci e colorate, assetate di Vangelo,

Noi, che veniamo dai popoli dell’Asia, dalla ricca diversità e dalle raffinate tradizioni,

Noi, che veniamo dall’immensità dell’America del Nord e del Sud, dove grande è la lotta per la giustizia,

lasciamoci interpellare da questa donna che ha vissuto il Vangelo e che alla sua età avanzata, ai tempi del  Concilio Vaticano II, che apriva tempi nuovi, poteva ancora dire alle suore future:

«Sono sempre stata felice nella mia lunga vita di comunità! Ovunque ho trovato amore fraterno, un tetto, del cibo e un letto! Dovessi rinascere, sceglierei ancora di essere una religiosa e figlia della grande Madre Thouret, al fine di rendermi utile al prossimo affamato di bontà, bisognoso di luce, di consolazione, di pace! Sono sempre più affezionata al mio caro Istituto e al suo apostolato che non è altro che manifestare l’amore di Dio! Prego per le giovani di oggi!»

Sì, beate noi, suore della carità, noi che oggi, tendiamo la mano ai poveri, al seguito di tante altre donne coraggiose e fedeli! Il Signore ci tiene per mano!
Dalla giovinezza e per sempre: «Dal mio cuore sgorga questa bella espressione: io offro tutta la mia vita al Signore!»

La carità... è il Bel Nome del nostro Dio! 
«A Lui, tutta la gloria!»